PM --> HOME PAGE ITALIANA --> ARGOMENTI ED AREE --> NOVITÁ --> CORSI

PSYCHOMEDIA
FORMAZIONE PERMANENTE
Corsi



AIPA - Associazione Italiana di Psicologia Analitica - Sezione Romana

Roma, Gennaio - Dicembre 2008

Progetto ETNa
Corso di Etnopsicologia Analitica



La Sezione Romana dell'AIPA, in collaborazione con il gruppo promotore del Progetto Etna (Luisa Antinori, Stefania Baldassari, Stefano Carta, Patrizia Di Gioia, Mariapaola Lanti, Monica Luci, M.Cristina Schillirò, Caterina Tabasso, Lidia Tarantini, Luigi Turinese), sta organizzando per il 2008 un corso di Etnopsicologia Analitica, che prosegue e approfondisce da una prospettiva clinica alcune delle tematiche presenti nei cinque week-end che i sono svolti nel 2007 "Le nuove frontiere della cura in una società multiculturale", dedicati alla psicoterapia interculturale. Finalità del corso è la formazione di psicologi, psicoterapeuti, medici e altri operatori al lavoro con pazienti di culture diverse.

Presentazione del Corso

Il fenomeno delle migrazioni, che osserviamo in questi ultimi anni e di cui registriamo l'impatto anche nel nostro quotidiano, richiede sempre più alla società moderna e con urgenza crescente la capacità di accogliere e integrare culture diverse dalla propria. L'Unione Europea, dimostrando conoscenza e sensibilità verso questa problematica, ha ufficialmente istituito il 2008 quale "Anno Europeo del Dialogo Interculturale", chiedendo a ogni Stato membro l'attivazione di azioni emblematiche destinate alla promozione del dialogo fra culture diverse.

L'esigenza di integrazione non è di facile soddisfacimento e ciò vale anche e soprattutto per coloro che, provenendo da mondi diversi, si trovano a dover fronteggiare un bisogno di inserimento spesso legato strettamente alla loro sopravvivenza.

In campo psicologico e psichiatrico, la progressiva presenza di immigranti nel nostro Paese e, più in generale, il fenomeno crescente di mobilità transculturale, hanno evidenziato la necessità di considerare i temi dell'integrazione, della salvaguardia dell'identità e della salute mentale delle popolazioni migranti attraverso modelli che tengano conto delle specificità culturali. Sia i temi relativi all'integrazione, sia quelli relativi alla salute mentale, infatti, non possono più essere affrontati attraverso modelli deculturalizzati e "tecnici", quali l'applicazione di tecnologie diagnostiche depurate da implicazioni culturali (come il manuale diagnostico/epidemiologico DSM IV), o il mero ricorso alla psicofarmacologia. Tali considerazioni si esprimono in una vasta corrente di studi antropologico-sociali, psichiatrici e psicologici, grazie ai quali si sono sviluppati modelli di intervento volti all'integrazione e alla salute mentale dei migranti.

Ripensare i modelli di cura in funzione di variabili culturali diviene allora fondamentale. E' ormai urgente e indispensabile che, vista la crescente dimensione interculturale della nostra società, gli psicoterapeuti ricevano una formazione specifica in etnopsichiatria/etnopsicologia. A tal fine è necessario: a) definire e implementare un valido modello di interpretazione del disagio dei soggetti migranti, in campo psicologico e psichiatrico; b) costruire competenze scientifiche e metodologiche specifiche.


Caratteristiche del Corso

* Gli obiettivi specifici sono:
_ apprendimento comprovabile delle basi epistemologiche e dei modelli di intervento in campo clinico e preventivo dell'etnopsicologia analitica;
_ esercizio, integrazione e apprendimento delle metodologie cliniche di consulenza e cura in tale campo
* Sono ammessi a partecipare al corso i primi 25 allievi che si iscrivono. Qualora non venisse raggiunto tale numero di partecipanti, il corso non potrà attivato.
* Il corso è articolato in 11 weekend con cadenza mensile, organizzati come lezioni, workshop e seminari clinici, della durata di 12 ore per ciascun docente.
Ogni incontro è organizzato in:
_ una parte teorica con presentazione e discussione della metodologia teorico clinica dell'intervento terapeutico,
_ una parte di presentazione, supervisione e discussione di casi clinici.
Ogni Docente sarà affiancato da due "Dialoganti", rappresentati da Didatti o Ordinari, dell'AIPA per facilitare l'interazione e lo scambio fra docenti e discenti. Al termine di ogni incontro verrà somministrato un questionario per la valutazione dell'apprendimento. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. E' in corso l'accreditamento ECM per la frequenza all'intero corso.
* Il corso si svolgerà a Roma nel 2008. Le date e il programma vedi a "Programma degli Incontri".
* I Docenti previsti sono:
­ Sami Ali (psicoanalista, CIPS [Centre International de Psychosomatique], Université Paris VII);
­ Roberto Beneduce (psichiatra, psicoterapeuta, Docente di Antropologia Culturale e Antropologia Psicologica Università di Torino, Centro Frantz Fanon);
­ Fabrice Dubosc (psicologo analista, Reseau de Recherche Psychanalyse e Réligion Laboratorio di ricerca interculturale, Milano);
­ Felicity De Zululeta (psichiatra, psicoanalista e terapeuta sistemica, Traumatic Stress Service"- Maudsley Hospital, London; King's College- London University);
­ Catherine Grandsard (psicologa, psicoterapeuta Centre Georges Devereux, Université Paris VIII);
­ Elena Liotta (psicologa analista, membro IAAP);
­ Natale Losi (sociologo, antropologo, psicoterapeuta familiare, Psycho Social and Cultural Integration Unit IOM [International Organization for Migration] Geneve-Roma);
­ Renos Papadopoulos (psicologo analista, psicoterapeuta familiare, University of Essex, London, Tavistock Clinic, London);
­ Marie Rose Moro (psichiatra, Ospedale Avicenne, Université Paris XIII);
­ Gabriel Sala (psicologo, psicoterapeuta, Docente Antropologia dell'Educazione e di Educazione, Cultura e personalità, Facoltà di Scienze della Formazione, direttore del Master in Mediazione Cultura, Università di Verona).
* Per coloro che si iscrivono all'intero corso, il costo è di 82 per ogni weekend + 100 di iscrizione al corso. Il pagamento dei weekend avverrà in 3 quote. Viene offerta anche la possibilità di iscriversi a singoli incontri a un costo di 150 per ogni incontro (senza ECM).

* Gli interessati sono invitati a presentare la loro adesione preliminare compilando il modulo di preiscrizione e versando l'importo di 100 per l'iscrizione sul cc/postale 50190339 intestato a "Associazione Italiana per lo studio della Psicologia Analitica, sez. Roma". La scheda di iscrizione e la ricevuta del versamento della quota di iscrizione devono essere inviati via email ai due indirizzi email: md7542@mclink.it; progettoetna@yahoo.it. AIPA, Via Pisanelli, 1 - 00196 Roma Tel e fax 063216303,

Programma degli Incontri

1
12-13 Gennaio 2008
Docente: Renos Papadopoulos
Stefano Carta, Piergiacomo Migliorati

2
2-3 Febbraio 2008
Docente: Sami Ali
Lidia Tarantini, Luisa Zoppi

3
1-2 Marzo 2008
Docente: Fabrice Dubosc
Daniela Palliccia, Liberiana Pavone

4
5-6 Aprile 2008
Docente: Marie Rose Moro
Stefania Baldassari, M. Cristina Schillirò

5
10-11 Maggio 2008
Docente: Catherine Grandsard
Fabrizio Alfani, Pier Claudio Devescovi

6
7-8 Giugno 2008
Docente: Roberto Beneduce
Cecilia Codignola, Barbara Massimilla

7
5-6 Luglio 2008
Docente: Ottavio Rosati, Renata Biserni, Enrico Santori

8
20-21 Settembre 2008
Docente: Felicity De Zulueta
Maria Fiorentino, Marta Tibaldi

9
4-5 Ottobre 2008
Docente: Natale Losi
Paola Russo, Anna Maria Sassone

10
8-9 Novembre 2008
Docente: Gabriel Sala
Pina Galeazzi, Leonardo Verdi Vighetti

11
13-14 Dicembre 2008
Docente: Elena Liotta
Paolo Aite, Luigi Turinese


PM --> HOME PAGE ITALIANA --> ARGOMENTI ED AREE --> NOVITÁ --> CORSI