PM --> HOME PAGE ITALIANA --> AREE PMTR --> NOVITÁ --> ALTRI CONGRESSI

PSYCHOMEDIA
CONGRESSI E SEMINARI

Forum Austriaco di Cultura a Roma

Roma, 5 e 6 Maggio 2006

Sigmund Freud Institut - Roma
Attività di celebrazione per il 150° anniversario
dalla nascita


Viale Bruno Buozzi, 113 - 00197 Roma



Il 5 e il 6 maggio 2006 i Fora Austriaci di Cultura di tutto il mondo si chiameranno Sigmund Freud Institut, per rendere omaggio al grande scienziato, nato il 6 maggio 1856. Anche le istituzioni austriache responsabili della didattica della lingua tedesca all’estero - gli "sterreich-Institute " saranno denominati Scuole Sigmund Freud dal 4 al 6 maggio.


Per celebrare questo anniversario, che riveste un'importanza straordinaria per il mondo scientifico e culturale, il Forum Austriaco di Cultura a Roma, dedicherà la serata di venerdì 5 maggio al Fondatore della Psicoanalisi. La kermesse, patrocinata dall’Ambasciatore della Repubblica d'Austria in Italia, Dottor Alfons Kloss, e realizzata in collaborazione con l’Istituto Culturale Ceco e il British Institut, si aprirà con la presentazione delle celebrazioni freudiane in Austria, a Londra e a Prˇibor. Seguirà una conferenza tenuta dal Professor David Meghnagi, docente di Psicologia Dinamica all’Università Roma Tre, dal titolo L’Italia nei sogni di Freud, che tratterà il tema dei "sogni romani di Freud". La serata si chiuderà con un concerto del quartetto Schnittpunktvokal, che eseguirà un percorso vocale dedicato al tema dell’amore dal barocco alla musica contemporanea.


Venerdì 5 maggio alle ore 19.00, il Direttore del “Sigmund Freud Institut” di Roma, Dottor Andreas Schmidinger, aprirà ufficialmente la serata speciale dedicata a Sigmund Freud. L’evento sarà salutato anche dall’Ambasciatore della Repubblica d'Austria in Italia, Dottor Alfons Kloss.

L’ampiezza e la portata straordinaria delle celebrazioni, sarà inoltre testimoniata da Wilhelm Pfeistlinger, Vice Direttore del "Sigmund Freud Institut", Amanda Thursfield, director information del British Council di Roma e Miroslav Hirsch, Direttore dell’Istituto Culturale Ceco, che presenteranno, rispettivamente, le attività di celebrazione in Austria, a Londra e a Prˇibor, città natale dello scienziato.

La serata proseguirà con una conferenza tenuta da David Meghnagi, Docente di Psicologia Dinamica all’Università di Roma Tre, dal titolo L’Italia nei sogni di Freud.

La relazione ha per argomento "i sogni romani di Freud": attraverso l'analisi dei quattro sogni romani e di altri sogni tratti dal saggio L’interpretazione dei sogni, sarà evidenziato il ruolo di Roma nelle fantasie di Freud e il suo ruolo nel processo di elaborazione delle teorie psicoanalitiche.

Concluderà la serata il concerto dal titolo Niemals sind wir so verletzlich, als wenn wir lieben (Mai l’uomo è tanto vulnerabile come quando ama), eseguito da “Schnittpunktvokal”, un giovane gruppo vocale austriaco, composto da tre fratelli, Peter, Christian e Michael Paumgarten.

Il programma del 5 maggio sarà elaborato in esclusiva per la serata e tratterà il tema dell’amore nelle sue diverse sfaccettature. Un percorso vocale dal barocco alla musica contemporanea, dalla musica classica alla musica popolare con brani di Juan del Encina, Lodovico Grossi da Viadana, Orlando Di Lasso Wolfgang Amadeus Mozart, Conradin Kreutzer, Franz Schubert, Johannes Brahms, Bruno Strobl, Gerd Kühr, Patricia Van Ness, Beatles, Bee Gees, e vecchie canzoni popolari carinziane e slovene.


Programma di apertura del “Sigmund Freud Institut - Roma”


Ore 19.00

Saluto di apertura
Dottor Andreas Schmidinger, Direttore del “Sigmund Freud Insitut, Roma”

Saluto dell’ambasciatore della Repubblica d‚Austria e della Repubblica Ceca in Italia

Presentazione delle celebrazioni freudiane in Austria
Dottor Wilhelm Pfeistlinger, vice-direttore del “Sigmund Freud-Institut, Roma”

Presentazione degli eventi organizzati per il 150° anniversario della nascita di Sigmund Freud a Prˇibor, Repubblica Ceca
Miroslav Hirsch, Direttore dell’Istituto Culturale Ceco

Presentazione delle celebrazioni freudiane a Londra
Amanda Thursfield, Director Information, British Council


Conferenza

David Meghnagi, Università di Roma Tre
L’Italia nei sogni di Freud


Ore 20.30

Concerto
Schnittpunktvokal, quartetto vocale
Niemals sind wir so verletzlich, als wenn wir lieben
(Mai l’uomo è tanto vulnerabile come quando ama)

Percorso vocale dal barocco alla musica contemporanea



Per informazioni: tel. 06-3608371

email: rom-kf@bmaa.gv.at
web: www.austriacult.roma.it

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


PM --> HOME PAGE ITALIANA --> AREE PMTR --> NOVITÁ --> ALTRI CONGRESSI