PM --> HOME PAGE ITALIANA --> AREE PMTR --> NOVITÁ --> ALTRI CONGRESSI

PSYCHOMEDIA
CONGRESSI E SEMINARI

A.S.V.E.G.R.A.
Associazione veneta per la ricerca e la formazione in psicoterapia di gruppo e analisi istituzionale consociata C.O.I.R.A.G.

Scuola di specializzazione in psicoterapia della C.O.I.R.A.G. Istituto di padova

Padova, 22 e 23 novembre 2002

Convegno nazionale di formazione e ricerca
Sviluppo continuo professionale

La prospettiva psicoterapeutica
Nei disturbi da uso di sostanze

Patrocinio dell’Az. ULSS 16, Padova
SITD - Società Italiana delle Tossicodipendenze
CSR - Centro Studi e Ricerche COIRAG
Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Padova
Ordine degli Psicologi della Regione Veneto

Aula Magna
Palazzina dei Servizi
Ospedale Civile - Padova

A cura di:
Gruppo di Studio "Tossicodipendenze"
ASVEGRA - PD


Il seminario, che riprende lo stile di lavoro dei Seminari Asvegra e del Gruppo di Studio "Tossicodipendenze", cercherà di approfondire alcuni significati della psicoterapia, a orientamento psicoanalitico e gruppale, nel trattamento dei Disturbi da Uso di Sostanze. L'iniziativa si vuole inserire in un momento di dibattito particolarmente vivace sul significato della cura e sulla riorganizzazione dei servizi.
L'incontro è rivolto a psicoterapeuti, medici, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali animatori, infermieri e operatori di comunità.


OBIETTIVI DEL SEMINARIO
_ Definire gli spazi operativi ove la prospettiva psicoterapeutica possa essere efficacemente utilizzata nella progettazione e nella gestione dei processi relativi alla prevenzione, cura e riabilitazione dei Disturbi da Uso di Sostanze.

_ Individuare i livelli di intervento psicoterapeutico nei pazienti con Disturbo da Uso di Sostanze, tenuto conto della complessità del fenomeno, dei cambiamenti culturali repentini, della articolazione multiprofessionale dei servizi, pubblici e privati, e dei differenti contesti istituzionali.

_ Creare delle possibilità di confronto, dialogo e scambio con quanti, a diversi livelli, si occupano di questa tipologia di pazienti, nella prospettiva di valorizzare i vari modelli esplicativi, le diverse professionalità e lo stile proprio dei singoli e dei servizi.


METODO DI LAVORO
_ Sono previste due relazioni tematizzate: la prima, in apertura del Convegno, di presentazione del tema (Il "Dove" della Psicoterapia tra Dipendenza, Tossicodipendenze e Disturbi da Uso di Sostanze) e la seconda, all'inizio della seconda giornata, di descrizione di un modello specifico (GFR: Gruppo per la Ripresa delle Funzioni. Teoria e sperimentazione).

_ Ci sarà, in plenaria, la proposta delle aree di discussione dei workshop e una restituzione alle fine delle due sessioni, con lo scopo anche di segnalare i passaggi significativi del seminario, facendo da trait d'union tra le relazioni e i lavori di gruppo.

_ Una parte del Convegno è dedicata ai workshop. In queste sezioni, attraverso il lavoro di gruppo su alcune specifiche aree, si vuole stimolare e valorizzare il contributo, teorico e/o esperienziale, di ciascun partecipante.

_ La tavola rotonda infine ha il compito di riprendere alcuni nodi emersi nelle due giornate, di offrire dei contributi da diversi vertici di osservazione e di formulare altre possibili ipotesi di lavoro e di ricerca.

Il ruolo dei relatori e dei conduttori dei differenti workshop sarà di stimolo per favorire la circolazione, lo scambio e il confronto di conoscenze, nonché il dibattito e lo sviluppo di nuovo pensiero.
Per la realizzazione del progetto formativo del seminario si richiede ai partecipanti la presenza a tutte le sessioni previste.


PROGRAMMA


Venerdì
22 Novembre


Ore 14.00 Registrazioni

Ore 15.00 PRESENTAZIONE
S. Fava

Ore 15,15 Interventi Introduttivi

Ore 15.30: PLENARIA
Chairman: A. Vendramin

Il "Dove" della Psicoterapia tra
Dipendenza, Tossicodipendenze
e Disturbi da Uso di Sostanze
V. Sava

Ore 16.00: Discussione

Ore 16.30 Pausa

Ore 16,45: PLENARIA
Chairman: E. Ferruzza

Presentazione delle Aree Tematichedei Workshop
Relatori
* Come cambia lo scenario psicopatologico nelle tossicodipendenze C. Brambilla
* Agire e pensare attraverso i gruppi E. La Rosa
* Il vertice psicodinamico delle istituzioni tra vecchi e nuovi bisogni A. Ancona
* I trattamenti: l'ottica psicoterapeutica D. Da Ros

Ore 18.00 WORKSHOP 1A SESSIONE
Conduttori
* Come cambia lo scenario psicopatologico nelle tossicodipendenze G. Gozzetti
* Agire e pensare attraverso i gruppi F.Fasolo
* Il vertice psicodinamico delle istituzioni tra vecchi e nuovi bisogni A. Lo Russo
* I trattamenti: l'ottica psicoterapeutica E. Bignamini

Ore 19.30 Termine dei lavori


Sabato
23 Novembre


Ore 8.30 Registrazioni

Ore 8.45: PLENARIA
Chairman: G. Serpelloni


GFR: Gruppo per la Ripresa delle
Funzioni. Teoria e Sperimentazione
C. Zucca Alessandrelli, I. Carraro, G. Ricci

Ore 10.00 Discussione

Ore 10.30 Pausa

Ore 11.00 WORKSHOP 2A SESSIONE
Conduttori
* Come cambia lo scenario psicopatologico nelle tossicodipendenze G. Gozzetti
* Agire e pensare attraverso i gruppi F.Fasolo
* Il vertice psicodinamico delle istituzioni tra vecchi e nuovi bisogni A. Lo Russo
* I trattamenti: l'ottica psicoterapeutica E. Bignamini

Ore 13.30 Pausa

Ore 14.45: PLENARIA
Chairman: A. Vendramin

Elementi dai Workshop
A. Ancona, C. Brambilla,
D. Da Ros, E. La Rosa.

Ore 15.45 Pausa

Ore 16.15 TAVOLA ROTONDA
Chairman: M. Ravenna

Varietà dei vertici osservativi
A. Chiodini, A. Dallaporta,
S. Fava, L. Grosso, V. Sava, G. Serpelloni,
A. Vendramin, C. Zucca Alessandrelli

Ore 17.45 Discussione

Ore 18.45 Sintesi e proposte
V.Sava

Ore 19.00 Compilazione del Questionario di
Valutazione ai Fini Accreditamento ECM

Ore 19,30 Chiusura evento e rilascio Attestati



Sede dell'incontro

Aula magna, palazzina dei servizi,
Ospedale civile, via giustiniani 2 padova
Autostrada a 4 mi-ve uscita padova est,
Autostada a 13 bo-pd raccordo per a 4 mi-ve
Direzione milano, uscita padova est
Seguire indicazioni centro e ospedale
E' possibile parcheggiare l'auto presso l'Autopark Sistem Padova (via Gatttamelata 60), a pochi metri dalla sede del convegno, al costo giornaliero di 5,50 (presentando il programma o l'attestato)


ISCRIZIONI

Inviare lettera di preiscrizione, in cui venga espressa la scelta (con una seconda indicazione) per il workshop a cui si intende partecipare, e ricevuta bonifico bancario sul C/C: n° 4162/W ABI 05040 CAB 12195 intestato a: ASVEGRA
Banca Antoniana Popolare Veneta Agenzia Euganea di Piazza S. Giovanni, Padova
(causale: Convegno 22 - 23 novembre)
A: Dott. Rossi Ivano, Cav. Borgomagno, 34
35100 Padova Fax: 049/609851
E-mail asvegra@libero.it
La preiscrizione costituisce anche un diritto di preferenza in caso di esaurimento posti


Quota di partecipazione
* entro il 30 settembre 2002
Allievi coirag: 15
Soci asvegra (in regola), come contributo spese: 25
Studenti, tirocinanti, specializzandi: 35
Altri: 60
* dal 1 ottobre 2002
Allievi coirag: 20
Soci asvegra (in regola), come contributo spese: 30
Studenti, tirocinanti, specializzandi: 45
Altri: 75

RELATORI

* Annamaria Ancona, Psicologo, Psicoterapeuta, Responsabile del Programma Terapeutico Comunità " L'isola che non c'era - Itaca", Pordenone
* Emanuele Bignamini, Direttore Ser.T. Torino III, Presidente della Sezione Regionale del Piemonte della SITD
* Cecilia Brambilla, Psicologo, Psicoterapeuta, Ser.T. Az. ULSS 3, Bassano del Grappa (VI)
* Irmo Carraro, Psicologo, Psicoterapeuta, Ser.T. di Mestre, Az. ULSS 12 Veneziana, Membro Psicoanalista C.I.P.A., Parigi
* Augusto Chiodini, Direttore del Dipartimento delle Dipendenze, Az. ULSS 15, Alta Padovana, Camposampiero - Cittadella (PD)
* Andrea Dallaporta, Psichiatra, Psicoterapeuta, Docente dell'Istituto di Milano e di Padova della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della C.O.I.R.A.G.
* Sergio Fava, Psichiatra, Psicoterapeuta, Presidente Asvegra, Direttore dell'Istituto di Padova della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della C.O.I.R.A.G.
* Franco Fasolo, Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale, Padova
* Emilia Ferruzza, Psicologo, Psicoterapeuta, Professore Associato di Psicologia Dinamica, Facoltà di Psicologia, Università di Padova, Consigliere Ordine degli Psicologi del Veneto
* Denise Da Ros, Dirigente Medico, Dipartimento Dipendenze Az. ULSS 16, Padova
* Giovanni Gozzetti, Psichiatra, Psicopatologo, Libero Docente in Psichiatria, Docente del Trainig Asvegra - C.O.I.R.A.G.
* Leopoldo Grosso, Psicologo, Psicoterapeuta, Responsabile Università della Strada, Vicepresidente del Gruppo Abele
* Marcella Ravenna,Psicologa, Docente di Psicologia Sociale, dipartimento di Scienze Umane, Università di Ferrara
* Elena La Rosa, Psicologo, Psicoterapeuta, U. O. Materno Infantile, Età Evolutiva e Famiglia, Az. ULSS 15, Alta Padovana, Camposampiero - Cittadella (PD)
* Amedea Lo Russo, Psichiatra, Psicoterapeuta, Primario Ser.T. Venezia, Az. ULSS 12 Veneziana
* Giampiero Ricci, Psicologo, Psicoterapeuta, Servizio di Alcologia, Ser.T. di Dolo, Az. ULSS 13 Dolo - Mirano (VE)
* Vito Sava, Psicologo, Psicoterapeuta, Ser.T. Az. ULSS 15, Alta Padovana, Vice Direttore dell'Istituto di Padova e Responsabile Training Asvegra della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della C.O.I.R.A.G.
* Giovanni Serpelloni, Direttore del Dipartimento delle Dipendenze, Az. ULLS 20, Verona
* Andrea Vendramin, Direttore del Dipartimento delle Dipendenze, Az. ULSS 16, Padova
* Carlo Zucca Alessandrelli, Psicoanalista SPI, Supervisore Didatta APG, Milano


SEGRETERIA SCIENTIFICA
A: ANCONA, C. BRAMBILLA, D. DA ROS, E. LA ROSA, V. SAVA

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
I. ROSSI, G. RAFFAELI
A. BARILLARO, M. CAMA, A. PELLIZZON, C. TASSONE


PM --> HOME PAGE ITALIANA --> AREE PMTR --> NOVITÁ --> ALTRI CONGRESSI